Q Design

10 cose che non sai sul Digital Design

Internet ha completamente rivoluzionato il modo attuale di informarci, di comunicare e perfino di lavorare. Basta fare un giro online per trovare siti che si occupano di tutto, dalla politica all’arte, dall’economia all’attualità, dallo sport ai giochi e alle scommesse come, ad esempio, codici-promozione.it che offre alcuni dei bonus più vantaggiosi del momento. Inoltre, grazie al Web, sono nate figure professionali e mestieri che, sino a poco fa, non esistevano come quella del “Digital Design”. Ma cos’è, di cosa si occupa e perchè è così importante questa professione? 

Ecco la top list delle 10 cose che forse non sai sul lavoro del Digital Designer:

Cos’è

Quella del digital designer è una figura professionale multi-tasking che combina aspetti creativi e tecnici per creare prodotti digitali differenti come siti web, modelli in 2D o 3D, video,  interfacce grafiche, pubblicità e perfino animazioni cinematografiche.

Dove lavora un digital designer

Principalmente un digital designer lavora presso delle agenzie di grafica, di comunicazione o Web agency ma può essere impiegato anche nei dipartimenti di Marketing di aziende diverse. Molti digital designer, inoltre, operano in maniera individuale come freelancer.

Perché è importante

La figura del digital designer è fondamentale nel mondo odierno in cui la competizione tra aziende e Brand passa sempre di più sul Web. Creare dei contenuti avvincenti sotto il profilo grafico è necessario se si vuole attrarre target sempre più ampi.

Quando interviene

Un digital designer assume un ruolo importante sia nella fase di progettazione e ideazione, sia nella fase di test. Spetta infatti al digital designer eseguire delle verifiche simulando l’esperienza di utente in modo da verificare che la progettazione grafica sia perfettamente in linea con l’usabilità del prodotto. Ciò è particolarmente importante soprattutto nel caso dei siti web in cui il design deve valorizzare e donare “appeal” ai contenuti.

Cosa fa

Una delle attività principali di un digital designer è quella di progettare da zero dei siti web, studiandone la struttura e l’impaginazione grafica. Spesso il lavoro del digital designer consiste anche nel riorganizzare siti già esistenti in modo da renderli più attrattivi e “usabili”. Largo impiego della digital design si ha anche nel campo dei videogiochi, delle App e della pubblicità online.

Quali competenze deve avere

Un bravo digital designer deve possedere sia skill di natura tecnica, in primis in campo di progettazione informatica, che competenze di natura artistica. È fondamentale, inoltre, avere doti organizzative e essere sempre aggiornati sugli ultimi trend del marketing.

Come diventare digital designer

In Italia non esiste ancora una facoltà universitaria per diventare digital designer ma è possibile frequentare uno dei tanti corsi di specializzazione presenti anche online.

Perchè è diverso dal graphic design

Mentre il graphic designer si occupa solo del “layout” e dunque cura aspetti puramente estetici come formato, colori, impaginazione etc. un digital design cura, oltre all’aspetto grafico, anche quello della struttura e della progettazione web.

Quanto guadagna

Lo stipendio di un digital designer varia molto sia in basa alla sua expertise che al tipo di cliente. In Italia si tratta di una figura ancora nuova ma all’estero, soprattutto in America, gli stipendi mensili di un bravo digital designer superano i 5mila dollari.

Quale sarà il futuro di questa professione

Secondo un’indagine del BLS (Bureau of Labor Statistics), entro il 2026 la diffusione e l’occupazione dei digital designer crescerà del 10%. 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.